• info@leonardofalanga.it

Press

leonardo falanga

PRESS – RASSEGNA STAMPA

 

Strettoweb  (22 novembre 2016) – Milly Filomena Tucci parla di STEAM e innovazione e porta la mia storia, la robotica e le mie passioni.

SkyTg24  (21 novembre 2016) – Alberto Giuffrè intervista me e Valeria. Un bellissimo servizio in occasione della settimana della robotica. Qui la versione ridotta, nel link la versione lunga.

Linc Magazine  (18 novembre 2016) – Un’intervista di Valeria in cui parla di me tra progetti, TAG, MIT, Duckietown, e molto altro.

Repubblica delle Idee – RNext  (09 giugno 2016) – Parlano i ragazzi, i Millennials: “Next, la Repubblica degli innovatori”. Leonardo e Valeria raccontano la loro favola tra robot, Boston e MIT. Dal minuto 21.45.

StartupItalia  (28 maggio 2016) – Valeria e Leonardo, 16 anni, scelti dal MIT: “La nostra favola tra l’Italia, Facebook e gli Usa”. Storia di due giovanissimi maker italiani che sono stati selezionati dal Massachusetts Institute of Technology per un summer camp dove impareranno a creare una startup.

Coding e dintorni  (23 maggio 2016) –  Avellino. Workshop “La parola ai giovani maker”. Team Relatori e Mentor: speaker Valeria Cagnina e Leonardo Falanga.

Irpinia24  (18 maggio 2016) –  Avellino. Quarto workshop su coding e dintorni. LA parola ai giovani maker. Due giovani maker italiani che nella loro semplicità ci racconteranno le grandi cose che stanno realizzando. Stiamo parlando di Valeria Cagnina e Leonardo Falanga.

Miracolo Italiano – RAI Radio 2  (8 maggio 2016) – … dal minuto 5.33. Il “miracolo” sono la quindicenne Valeria Cagnina, la più giovane Digital Champion d’Europa che insieme all’altro diciassettene campione, Leonardo Falanga, hanno dato vita a due robot gemelli.

Italian Internet Day – RAI (29 aprile 2016) – … Diretta straordinaria per TG1 dal CNR di Pisa per festeggiare i 30 anni del primo collegamento internet italiano. Io sul palco come speaker tra i più grandi nomi del web italiano.

La Vita in Diretta – RAI (27 aprile 2016) – … Dal minuto 17.52 un bellissimo servizio di Giulia Nannini su me e Valeria. Si parla dei nostri robot, delle nostre passioni e dei nostri progetti.

StartUpItalia (31 marzo 2016) – … Siamo Valeria Cagnina (15 anni) e Leonardo Falanga (17 anni) e quasi per gioco abbiamo cominciato a lavorare insieme al nostro progetto da presentare alla RomeCup. Tutti ci hanno detto che era impossibile e che eravamo dei pazzi…

Il Napolista (23 marzo 2016) – … Leonardo, il 17enne di Nocera che costruisce robot e odia il calcio: «Preferisco volare e le start-up»…ha costruito via Skype insieme a Valeria Cagnina un robot che è stato presentato alla Rome Cup per la categoria “Robot explorer senior”, una competizione tra robot che dovevano dimostrare di rilevare ed evitare degli ostacoli di gas, luce e suono.

valeria-cagnina-e-leonardo-falanga-alla-romecup-con-il-robot-costruito-su-skype

La Stampa (22 marzo 2016) – Valeria e Leonardo, i teenager che creano robot gemelli su Skype. Lei, 15 anni, di Alessandria, lui, 17, di Nocera: li unisce la passione per l’informatica. «Abbiamo lavorato giorno e notte per due mesi – spiegano – fissando appuntamenti su Skype e portando avanti ognuno la sua parte di progetto. Abbiamo utilizzato “Arduino”…

Officina Scuola – (marzo 2015) – Con Paola Lisimberti, Piersoft e Mimmo Aprile, speaker ad Officina Scuola ad Angri (SA)

TG1 (17 marzo) – Valeria parla al TG1 nazionale delle ore 20 del nostro robot costruito su Skype che ha partecipato alla RomeCup.

.

Make in Italy (15 marzo 2016) –”Due giovani maker separati “solo” da 800 Km di distanza hanno costruito insieme (per la RomeCup) un robot. Grazie alla Rete. Gli piace smontare tutto ciò che li circonda per capirne il funzionamento. E non si fermano mai, inventano, modificano e cercano di rendere realtà le loro idee con cacciaviti, parti elettroniche, materiali di ogni genere e stampanti 3D. Di chi stiamo parlando? Di Leonardo Falanga (17 anni) e Valeria Cagnina (15 anni), due giovanissimi maker che adorano passare il tempo a costruire con le proprie mani, soprattutto adorano costruire robot.”

StartUpItalia (14 ottobre 2015) – “A 9 anni un braccio meccanico, a 16 l’app antiviolenza. «Da bimbo ero un maker e non lo sapevo»
Leonardo Falanga ha costruito un braccio meccanico quando era solo un bambino: da allora si è appassionato alla robotica e non si è più fermato. E’ arrivato in finale alla scorsa edizione di Innovation Game con un’app che previene la violenza sulle donne. E’ uno degli speaker della Maker Faire Rome 2015 e in questo post spiega cosa significa per lui la filosofia maker.”

Maker Faire Roma (17 ottobre 2015) – Evento all’interno della Maker Faire. Storie ed esperienze di giovanissimi maker. Un panel in cui ho presentato la mia esperienza.

Repubblica.it (6 luglio 2015) – “Tre in finalisti in gara: il primo è Leonardo Falanga di Nocera Inferiore che presenta ‘Never Alone’, una app antiviolenza che permette di geolocalizzare le donne vittime di violenza domestica, permettendo l’intervento delle forze dell’ordine. Leonardo è un appassionato di matematica, scienze e fisica e sogna di diventare un ingegnere robotico.”

Repubblica.it (1 luglio 2015) – Video – “RNext, Junior Club: in semifinale l’app contro la violenza in famiglia. Leonardo Falanga nella finale di Start Up Junior Club grazie al suo progetto di crowdfunding per finanziare il suo progetto ‘Never Alone’, una app che si prefigge di aiutare donne e bambini vittime di violenze familiari.”

StartUpItalia (27 maggio 2015) – “Non tutti i ragazzi di 16 anni un giorno si svegliano e decidono di fare qualcosa per contrastare la violenza sulle donne. Loro sì. Vengono da Nocera Inferiore (Salerno), e si chiamano “3i”, “che stanno per informatica, immaginazione e innovazione” spiega Leonardo Falanga, portavoce del team. L’idea è stata la vincitrice dello Startup Junior Club nell’ottava puntata del programma di Repubblica. Pertanto proseguirà la sua corsa verso la Silicon Valley.”

Medaarch (23 maggio 2015) – “Sono un maker e quindi passo tutto il tempo nel mio laboratorio di elettronica e robotica cercando di progettare sistemi che in futuro possano aiutare le persone in difficoltà”. Si, Leonardo Falanga è un maker a tutti gli effetti che guarda alla Silicon Valley con grande ammirazione e a cui piace sporcarsi le mani con il cloruro ferrico, sviluppare nuovi circuiti stampati e prototipare con Arduino.”

Repubblica.it (20 maggio 2015) – Video – “RNext – Junior Club, dalla cronaca all’innovazione: vince app anti-violenza femminile
Si chiama ‘Never Alone’, ed è una app per smartphone in grado di geolocalizzare le donne vitime di violenza familiare. Il suo ideatore – vincitore del contest Start Junior Club della settimana – si chiama Leonardo Falanga e ha solo 16 anni.”

Repubblica.it (18 maggio 2015) – “Da grande vuole fare l’ingegnere robotico. Oggi che di anni ne ha 16 ha già progettato un braccio meccanico e sta realizzando una app antiviolenza che possa geolocalizzare le donne in difficoltà, permettendo l’intervento delle forze dell’ordine. Storia di Leonardo e della sua idea di innovazione: aiutare gli altri”.